Visita al “Giardino delle Tartarughe” dell’Associazione Tartamondo Onlus

Ciao, siamo Marco e Barbara, abbiamo avuto il piacere di passare una giornata al centro “Tartamondo”, ospitati da due splendide persone, Rino e Ivonne, i quali ci hanno accompagnato nel fantastico mondo delle Tartarughe.

IMG_0184

La visita è iniziata con le presentazioni dell’associazione, mostrandoci anche la passione e l’impegno verso gli animali, in particolare le tartarughe e ne siamo rimasti molto colpiti ed affascinati. Poi Rino e Ivonne ci hanno guidato passo a passo nel tour a scoprire caratteristiche e curiosità di ogni specie ospitata nel centro. Abbiamo inoltre fatto la conoscenza di tutti gli ospiti, alcuni dei quali sono: il sorridente Arturo, i colossi Bettino e Gnogno e il piccolo Bottone, passando poi alle bellissime tartarughe scatola cinese, le timide ma affamate Emys, lo sciupa femmine Enrico, le due giganti di acqua Castagna e Afrodite, la bellissima e pietrificante Medusa e la dolce Amelia. Questi sono solo alcuni degli esemplari presenti, ma non ci dobbiamo dimenticare di Pagoda e Frankenstein due esempi con tanta voglia di vivere nonostante i maltrattamenti subiti dai loro precedenti proprietari ignoranti in materia (per fortuna ora sono in ottime mani).

Poi abbiamo visto Ares che è una bellissima iguana, due fratellini di Pogona molto voraci e docili, i gechi leopardini e il boa. Sicuramente se andrete a fare visita al centro, conoscerete il “custode” Leone, un bellissimo e coccoloso gattone che vi accompagnerà per tutto il tour. 

La nostra passione per le tartarughe è cresciuta a dismisura, dopo questa indimenticabile giornata, che sicuramente rifaremo

Marco

  • Tessera AMICO
  • Vive in provincia di Mantova
  • Ha visitato il nostro centro  
  • Ha scelto il percorso didattico – Guscio Duro e Simpatia
  • Ha adottato a distanza Gnogno, una Geochelone sulcata di cui ci prendiamo cura da 7 anni.

IMG_0185-001

Barbara

  • Tessera AMICO
  • Vive in provincia di Brescia
  • Ha visitato il nostro centro  
  • Ha scelto il percorso didattico – Guscio Duro e Simpatia
  • Ha adottato a distanza Peppa, una Emydura subglobosa di cui ci prendiamo cura da 4 anni.